Via libera al pagamento dei tirocini di Garanzia Giovani

Sono più di 4800 i tirocinanti in attesa del pagamento delle indennità maturate nel programma Garanzia Giovani in Puglia. Nella serata di venerdì scorso, ANPAL ha concesso il nulla osta ad INPS per l’erogazione di prestazioni per circa sei milioni di euro.

Lo annuncia via Facebook l’assessore regionale all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo: “Dopo il complesso lavoro di carattere amministrativo, che ha visto me e il mio dipartimento collaborare assiduamente con ANPAL, l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro del Ministero del Lavoro, l’Agenzia ha concesso il nulla osta ad INPS per il pagamento delle indennità dei tirocinanti pugliesi maturate nell’ambito del Programma Garanzia Giovani”.

Come noto – spiega l’assessore – la Regione Puglia aveva terminato per tempo l’istruttoria e la valutazione delle circa quindicimila pratiche di tirocinio Garanzia Giovani. Oggi INPS è finalmente nelle condizioni di emettere i pagamenti ai circa 4800 giovani pugliesi in attesa, per un totale di oltre sei milioni di euro”.

“Ringrazio – ha concluso Leo – le organizzazioni sindacali, INPS e ANPAL per la preziosa collaborazione, ringrazio i miei uffici per la determinazione e la tenacia ma soprattutto ringrazio le ragazze e i ragazzi pugliesi per la pazienza dimostrata, per la comprensione di un problema di carattere amministrativo nonostante il ritardo delle spettanze. Abbiamo fatto il possibile per risolvere la questione, con il massimo impegno nel minor tempo possibile”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.